Oasi Bianello Fauna Castello Bianello

L'Oasi naturalistica e il Castello di Bianello

L'Oasi di Bianello si trova immediatamente alle spalle di Quattro Castella ed è uno splendido esempio di ambiente del basso Appennino emiliano, con quote attorno ai 300 metri: boschi, piccole praterie, macchie e coltivi.
L'Oasi è fornita di Centro visite con sala proiezioni, materiale informativo e servizi, due Sentieri natura con pannelli didattici e un Responsabile, con funzioni di gestione dell'ambiente, accoglienza e accompagnamento dei visitatori, ricerca e monitoraggio.

Il Castello di Bianello è l'unica fortificazione rimasta in piedi dei 4 torrioni che già nell'VIII secolo si collocavano allineati sui quattro colli, partendo da ponente, Monte Vetro, Bianello, Monte Lucio e Monte Zane (anche Monte Zagno o Mon Giovanni), che attualmente sovrastano il paese di Quattro Castella.

A circa quindici chilometri dall'Oasi si trova il piccolo paese di Canossa, con il bellissimo castello simbolo dell'epoca Matildica. Muovendo verso Sud, sempre lungo la strada statale n. 63 in direzione del Passo del Cerreto, si incontra il Parco regionale Appennino Reggiano con la caratteristica fauna e flora appenninica: sparvieri, aquile reali, caprioli e moltissime orchidee.

(Testi tratti da www,lipu.it - Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata sul sito della LIPU e il sito bianello.it )